GUARIGIONE DELLA PACHAMAMA

 

Il metodo Inca Healing 

di Don Arnaldo Quispe Takiruna

Inca Healing deriva dall'arte curandera dei Paqos (Guaritori) andini e in particolare da CHUMPIPAQO. Quest'arte raccoglie vari elementi della tradizione spirituale andina, nei suoi orizzonti Phaña, Lloque e soprattutto Chaupi da cui emerge il concetto di "chumpi". Questo modello o metodo si concentra direttamente sui processi di guarigione naturale e sull'uso dell'energia del cosmo per raggiungere gli scopi di armonia, equilibrio e benessere umano.

Il Metodo di Guarigione Inca popolarmente noto sin dal suo inizio come Reiki Andino è una pratica ispirata alla tradizione spirituale andina, proposta per migliorare le capacità del terapista energetico e fornire le conoscenze necessarie per fungere da autentico canale dell’energia Cosmica.

Lo scopo/missione è rafforzare le capacità di autoguarigione e camminare sulla via dell'armonia interiore. Costituisce un elemento importantissimo nella formazione tradizionale del terapista olistico.

Con questo metodo il praticante può varcare le soglie dell’invisibile e conoscere i benefici dell'energia di madre terra, le sue risorse, come connettersi e utilizzare la sua fonte di energia. Lo stesso accade per raggiungere accordi con gli spiriti e avere istanze alleate che possono essere raggiunte solo con rituali specializzati che il Curandero andino conosce e gestisce. Allo stesso modo, il praticante può imparare ad utilizzare i vari elementi che compongono l'universo, per cui viene adeguatamente addestrato in modo da potersi connette efficacemente con questi elementi e utilizzare tutte le risorse disponibili.

Il metodo Inca Healing fa parte del percorso Kawsay Puriy: il percorso iniziatico andino

Per il popolo andino, Kawsay è l'energia vivente che circonda tutti gli aspetti della realtà universale. Secondo la tradizione andina Kawsay Puriy significa "camminare nel cosmo vivente", e comprende l'arte spirituale andina di imparare a connettersi con noi stessi e tutto ciò che ci circonda: natura, montagne, alberi, animali, stelle, oggetti sacri, ecc.

Kawsay Puriy, è la base della tradizione andina e implica uno stile di vita che produce "Allin Kawsay", cioè buon vivere o benessere.

 

Kawsay Puriy è un percorso di iniziazione, una scelta consapevole delle risorse a disposizione dell'umanità.

 

Inca Healing: Guarigione della Pachamama

Madre Terra è comunemente conosciuta come Pachamama, sebbene la parola Quechua più esatta per riferirsi a lei sia "Allpa mama". Pachamama è un concetto molto ampio all'interno delle tradizioni andine, poiché è usato per riferirsi non solo alla madre terra, ma anche alla natura, al cosmo e persino al tempo e allo spazio. Questo concetto, ancora vasto in tutte le Ande, è accettato dalle attuali popolazioni Quechua-Aymara e riunisce la filosofia, il modo di pensare e le credenze della visione del mondo andina, formando un paradigma che non può essere assente dalla medicina. Sciamanesimo emergente tradizionale e attuale. Aypa mama è una parola poco usata, ma che tuttavia si riferisce esclusivamente all'elemento terra. Le tradizioni andine sono però flessibili e non consentono ai conflitti intellettuali di non usare l'uno o l'altro termine, quindi l'uso di entrambi i concetti è accettato.

La Madre Terra, come nessun altro elemento, ha proprietà terapeutiche che non si possono nemmeno immaginare. Nelle tradizioni andine, dobbiamo partire dalla base che la jucha (energia sporca) è un'energia naturale che assimiliamo nella vita di tutti i giorni e che viene alchimicamente trasmutata proprio nella e dalla Madre Terra. Un modo per eliminare la jucha è  manipolarla deliberatamente, strofinando il Poqpo (campo energetico della persona) con le mani dall'alto verso il basso, al ritmo di un bagno energetico noto come "spazzata" in Reiki. In questo caso la jucha deve essere incanalata con le mani che sono come spugne paraboliche, che assorbono più adeguatamente l'energia in eccesso. Una volta ripetuta questa operazione per due o tre volte, sempre in direzione di Madre Terra, possiamo cominciare a stringerci le mani e strofinarle l'una con l'altra per liberarci dal “succo” in esse depositato. La Pachamama con la sua intelligenza fa il resto del lavoro, e poiché non permette al Poqpo di rimanere vuoto, successivamente emana energia Sami (energia pulita) dalla base dei piedi al resto del sistema energetico. Una semplice pulizia che può durare dai due ai cinque minuti, ma che è un modo pratico per riequilibrare il nostro sistema energetico vitale in breve tempo.

 

La formazione INCA SANATION è organizzata in tre livelli

Corso di Livello 1 (Iniziazione) - Formazione di base

Tecnica di pulizia delle mani

Tecnica energetica di auto-guarigione

Tecnica di guarigione per gli altri

Tecnica di guarigione di gruppo

 

Corso di livello 2 (Practitioner)

Formazione per operatori

Tecnica a distanza

Tecnica di tessitura della vita energetica (pietre manuali, misha e chumpis)

Tecnica con simboli (12)

 

Corso Livello 3 (Master)

Master di formazione

Tecnica con spiriti alleati

Tecnica con elementi ausiliari

Tecnica del simbolo del maestro

 

Informazioni sui corsi di formazione

I corsi dal vivo o a distanza sono rivolti a professionisti di terapie alternative e olistiche che hanno un'affinità con il sottile lavoro di benessere. Questo metodo non sostituisce alcun addestramento e va chiarito che subito dopo aver terminato i corsi, il partecipante può riprodurre i rituali e le cerimonie appresi in modo da incorporarli nella pratica quotidiana, trattandosi di evidenziare l'accordo con la vita stessa e con tutti gli elementi sacri che la compongono. Non ci sono barriere o segreti per agire con questa formazione complementare. L'INCA HEALING è un'alternativa per fare del bene connesso ai principi della vita e agli elementi sacri che compongono il sentiero della luce e dell'autentica spiritualità.

Lavora con noi

I corsi dal vivo di Inca Healing vengono svolti con gruppi organizzati (centri benessere, centri estetici, Spa, associazioni di terapisti, associazioni professionali, ecc.).

 

Al momento è possibile attivare i corsi solo in qualsiasi città in Svizzera e Italia con una capacità minima di 6 partecipanti. Se hai un gruppo o vuoi collaborare con noi, richiedi maggiori informazioni via email: risvegliodellacoscienza@yahoo.it